Politiche della casa

Finalità
Informazione ed orientamento, gestione operativo/amministrativa degli interventi in materia di edilizia abitativa pubblica, agevolata e di social housing per i cittadini in stato di disagio economico ed abitativo residenti nel Comune di Montesilvano.
 
Obiettivi
  • Gestire il front-office di informazione sulle politiche abitative denominato "Sportello Casa";
  • Gestire e coordinare azioni progettuali ed attuative sul tema abitativo;
  • Collaborare con gli Enti pubblici territoriali: Comune di Montesilvano, Regione Abruzzo, Ministero delle Infrastrutture e ATER Pescara, per la gestione di servizi ed interventi in ambito di Edilizia Residenziale Pubblica;
  • Gestire e coordinare modelli innovativi di intervento, in collaborazione con il terzo settore modello innovativo di intervento nell'ambito delle politiche sociali per il contrasto alla grave marginalità sociale delle persone senza dimora e/o dei nuclei familiari in emergenza abitativa (housing first, ecc.).
Servizi
 
SPORTELLO CASA:
  • fornisce informazioni su avvisi / bandi pubblici ed opportunità in materia di edilizia abitativa pubblica, agevolata e di social housing;
  • fornisce indicazioni per la presentazione delle domande di alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica e/o alloggio parcheggio ed aggiornamenti sull'iter delle domande stesse;
  • gestisce informazioni e collegamenti con altri Enti e uffici pubblici (Ufficio amministrativo aziendale, Comune di Montesilvano, ATER Pescara)
  • si occupa della presa in carico Sociale e socio-assistenziale delle persone in estrema marginalità sociale per emergenza abitativa: ascolto e valutazione sociale professionale, progettazione e gestione del  processo di aiuto ed attivazione della rete sociale territoriale per l’emergenza abitativa.
 
UFFICIO AMMINISTRATIVO POLITICHE DELLA CASA:
  • gestione amministrativa degli avvisi e  bandi pubblici in materia di politiche della casa: predsiposizione bandi/avvisi pubblici, pubblicizzazione ed istruttoria delle graduatorie;
  • gestione amministrativa delle assegnazioni definitive e/o provvisorie degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica siti nel Comune di Montesilvano; 
  • gestione delle verifiche in merito alla sussistenza e/o persistenza dei requisiti in merito all’assegnazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica siti nel Comune di Montesilvano ai sensi della L.R. 96/96 e successive modifiche e integrazioni;
  • gestione amministrativa e contabile degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (E.R.P.) di proprietà del Comune di Montesilvano: stipula dei contratti di locazione, determinazione e revisione dei canoni di locazione, accertamento e gestione del pagamento dei canoni di locazione;
  • gestione delle pratiche di: subentro nell’assegnazione, rilascio di autorizzazioni all’ampliamento del nucleo familiare ed al temporaneo allontanamento dall’alloggio, gestione richieste di intervento e/o fornitura per sistemazione alloggio all’Ufficio tecnico comunale.
  • gestione amministrativa delle pratiche di annullamento, decadenza e procedimento di rilascio di assegnazione alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (E.R.P.).
 
 
ACCESSO AI BANDI PER L’ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA (E.R.P.) DEL COMUNE DI MONTESILVANO:
 
Che cos'è l’alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica (E.R.P.)
Gli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica, sono abitazioni di proprietà pubblica che vengono concesse in affitto a canone agevolato ai cittadini o famiglie in condizione disagiata.
L'assegnazione, la gestione e la determinazione del canone di locazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica sono regolati dalla Legge Regionale Abruzzo n. 96 del 25 ottobre 1996 e successive modifiche e integrazioni.
 
Come si ottiene
All’assegnazione degli alloggi E.R.P. si provvede mediante pubblico concorso indetto dal Comune ove sono localizzati gli alloggi da assegnare. Il Comune pubblica il relativo Bando generale per l'assegnazione di alloggi ERP mediante affissione all'Albo Pretorio del Comune e pubblicazione sul sito Istituzionale del Comune di Montesilvano e dell’Azienda Speciale per i Servizi sociali del Comune
Le graduatorie conseguenti ai bandi generali potranno essere aggiornate mediante bandi di concorso integrativi da pubblicarsi di norma con cadenza biennale , ai quali potranno partecipare sia i nuovi aspiranti alle assegnazione sia coloro che, già collocati in graduatoria, abbiano interesse a far valere condizioni più favorevoli.
 
Modalità di partecipazione
Per partecipare al bando per l'assegnazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (E.R.P.) è necessario compilare apposita domanda e depositarla presso l'Ufficio Protocollo dell’Azienda Speciale per i Servizi Sociali del Comune di Montesilvano - Palazzo Baldoni, P.zza I. Montanelli n. 1, entro i termini indicati nel bando.
La graduatoria definitiva relativa al Bando Generale di Concorso n° 1/2015, pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo n° 03 Ordinario del 27/01/2021 rimarrà in vigore sino alla pubblicazione della graduatoria definitiva relativa al Bando Generale di Concorso n° 1/2021.
Le graduatorie conseguenti ai bandi generali potranno essere aggiornate mediante bandi di concorso integrativi da pubblicarsi di norma con cadenza biennale indetti con le modalità di cui al precedente art. 3, ai quali possono partecipare sia nuovi aspiranti alla assegnazione, sia coloro che, già collocati in graduatoria, abbiano interesse a far valere condizioni più favorevoli.
I concorrenti collocati in graduatoria sono tenuti a confermare la domanda di assegnazione, a seguito di specifica richiesta aziendale a cadenza almeno quadriennale, a pena di cancellazione dalla stessa, dichiarando la permanenza dei requisiti e delle condizioni.
 
Iter del procedimento
L’Ufficio amministrativo delle Politiche della Casa dell’Azienda Speciale per i Servizi Sociali del Comune di Montesilvano procede all’istruttoria delle domande dei concorrenti, verificando la completezza, la regolarità della compilazione del modulo di domanda e l’esistenza della documentazione richiesta , indi procede all’attribuzione in via provvisoria dei punteggi e trasmette, entro 60 giorni dalla scadenza del bando, le domande con i punteggi alla Commissione ERP presso il Comune di Pescara per la formazione della graduatoria .
La Commissione ERP formula, entro 30 giorni da ricevimento degli atti e dei documenti di concorso, la graduatoria provvisoria che dovrà essere pubblicata nell’Albo Pretorio del Comune per 15 giorni consecutivi.
Se gli interessati ritengono che il punteggio loro attribuito non sia corretto hanno 30 giorni di tempo dalla data di pubblicazione della graduatoria provvisoria per presentare ricorso alla Commissione ERP del Comune di Pescara.
Dopo l'esame dei ricorsi viene pubblicata la graduatoria definitiva che resta valida fino alla pubblicazione della graduatoria relativa al bando successivo.

 
Come avviene l’assegnazione degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (E.R.P.) del Comune di Montesilvano:
A seguito di avvenuta disponibilità di idoneo alloggio E.R.P., coloro che si sono collocati in graduatoria in una posizione tale da ottenere l'assegnazione dello stesso, previa verifica dell’idoneità rispetto alla composizione del nucleo familiare, vengono convocati formalmente dall’Ufficio Politiche della Casa dell’Azienda Speciale per i Servizi Sociali del Comune di Montesilvano per l’accertamento del possesso dei requisiti prescritti in capo all'aspirante assegnatario ed al suo nucleo familiare e per procedere alla scelta in merito all'assegnazione. In caso di ingiustificata mancata presentazione l'assegnatario decade dal diritto di scelta.
 
Aggiornamento biennale della situazione reddituale e della persistenza dei requisiti degli assegnatari di Alloggi ERP di titolarità Comunale.
Ai sensi della richiamata L.R. 96/96 e s.m.i., l’Ufficio Politiche della Casa dell’Azienda Speciale provvede, a cadenza biennale, all’aggiornamento della situazione reddituale degli assegnatari di alloggi E.R.P. Comunali, nonchè della persistenza dei requisiti prescritti in capo all’intestatario ed il proprio nucleo familiare. A tal fine viene recapitato all’indirizzo degli assegnatari un apposito - modulo di autocertificazione della persistenza dei requisiti per verifica biennale. E’ fatto obbligo agli intestatari degli alloggi E.R.P. Comunali di riconsegnare detto modulo con tutti i documenti richiesti nel rispetto della tempistica indicata.
 
Variazione fascia di reddito ai fini del calcolo del canone di locazione
L'eventuale variazione della collocazione degli assegnatari nelle fasce di reddito e del canone di locazione ha effetto dal 1 gennaio dell'anno successivo a quello per il quale è stata accertata la modificazione della situazione reddituale.
Per accertata perdita di reddito dovuta a cause eccezionali quali: licenziamento, stato di vedovanza, morte di un percettore di reddito l'assegnatario o colui nei cui confronti sorge il diritto alla voltura del contratto può chiedere la revisione del canone di affitto con decorrenza dal mese successivo a quello della richiesta.
 
 
Dove si richiede
  • Azienda Speciale per i Servizi Sociali del Comune di Montesilvano - Palazzo Baldoni, P.zza I. Montanelli n. 1
  • Punto inclusione sociale, via Roma 13.

Orario di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00.
Martedì e giovedì dalle ore 15.30 alle 18.30.
 
 
Modulistica
 
 
 
 
 
per informazioni
 
MACROSTRUTTURA 1
Responsabile del servizio - Dr. Francesco Brescia
email: francesco.brescia@aziendasociale.it
 
 
Referente del servizio - Dr.ssa Federica Zorzi
email: federica.zorzi@aziendasociale.it

Ultime notizie correlate a Politiche della casa